PDF Stampa E-mail
Mercoledì 18 Luglio 2012 00:00

U' Scescille 2012

Lavoro e degustazione

scescille2012-002Anche quest’anno siamo riusciti a concludere la sesta sagra du’ scescille con un buon successo di pubblico!

Certamente, con tutte la manifestazioni in programma la sera di sabato ed il fatto che quest’anno non siamo presenti sul cartellone delle manifestazioni estive (probabile svista), ha comportato un calo di presenze pari a circa un quarto del totale rispetto all’anno scorso… va bene lo stesso gli altri tre quarti di amici e simpatizzanti abituali, ci hanno comunque onorati della loro presenza.  …e non sono mancati i complimenti.

Vi mostriamo le foto della giornata …da quando il fresco basilico ed il prezzemolo hanno cominciato a capire che sarebbero stati usati per una “ buona causa”.

Vogliamo approfittare per ringraziare ufficialmente tutte le donne che hanno provveduto a realizzare questo piatto fine al palato dei buon gustai e a tutti coloro dell’associazione che con la loro presenza operativa hanno concorso alla riuscita di questa manifestazione.

Guardate le foto:

scescille2012-001
scescille2012-001
scescille2012-002
scescille2012-002
scescille2012-003
scescille2012-003
scescille2012-004
scescille2012-004
scescille2012-005
scescille2012-005
scescille2012-006
scescille2012-006

per tutte le foto cliccate qui!

 

 

 
PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Luglio 2012 00:00

U' SCESCILLE 2012

scescille-2012Con non poche difficoltà burocratiche, per fortuna superate, parte anche quest’anno A’ Sagra du’ Scescìlle, sesta edizione !

Un appuntamento per i più attenti ai sapori della vecchia Termoli che hanno voglia di ritrovarsi a gustare questo piatto tipico termolese in un posto suggestivo quale il Borgo Antico, accompagnati da una buona musica d’ascolto col duo Marangi-Palladino e un ottimo bicchiere di vino delle Cantine Di Giulio.

 L’appuntamento è per domani sera, Sabato 14 luglio dalle ore 20,00 in poi, in largo Giudicato Vecchio c/o Il Battello Ebbro nei pressi del faro. E’ una cena estiva, un piatto leggero e delicato degno di essere assaggiato!

Anche se quest’anno non figuriamo sul cartellone estivo, sia per questa serata che per l’altra prevista per l’11 agosto (Vivere la Strada), siamo comunque presenti e vi aspettiamo numerosi!

Il prezzo del biglietto è di €. 6,50 a persona e compende: il piatto con tre “pallotte” di scescìlle, posate e salviette, il pane ed un buon bicchiere di vino o acqua.

A presto!!!

Il Presidente

Arch. Salvatore Marinucci

 

 
PDF Stampa E-mail
Giovedì 21 Giugno 2012 00:00

RISULTATI ELEZIONI

Come da programma, il 15 giugno scorso presso la Sede operativa dell’Associazione Amici del Borgo Vecchio, si è votato per eleggere il nuovo Consiglio Direttivo per il triennio 2012 –2015.

Scrutinate le schede votate, il nuovo Consiglio è riultato il seguente:

 

Manlio Capecce

Giovanni Saracino

Alfredo Metere

Rocco, Tommaso Cappella

Salvatore Marinucci

 

Il nuovo Consiglio riunitosi in seconda convocazione, nella serata del 20 giugno 2012, presso la sede operativa “Torretta Belvedere” , dopo ampia ed unanime discussione, ha deliberato l’elezione delle figure istituzionali rappresentative dell’Associazione e cioè:

la riconferma del Presidente nella persona dell’Arch. Salvatore Marinucci;

 la riconferma del Segretario nella persona del rag. Rocco, Tommaso Cappella;

mentre le new entries sono:

l’Ing. Manlio Capecce alla Vice Presidenza  e due nuovi Consiglieri quali: il Prof. Giovanni Saracino ed il Sig. Alfredo Metere.

L’Associazione tutta augura al nuovo Direttivo un sereno e proficuo lavoro nel rispetto di quanto dettato dallo Statuto dell’Associazione, al fine di dare ancora maggiore lustro al Borgo Antico e a tutta città di Termoli.

 
PDF Stampa E-mail
Martedì 19 Giugno 2012 00:00

Civitella del Tronto e Campli...

due borghi pieni di storia e architettura!

 

gita2012-001Li abbiamo visitati, durante la gita  di domenica 17 giugno  da noi organizzata. Come sempre, dopo la gita, vi proponiamo,  per quanti  non hanno potuto partecipare, le foto di questa giornata all’insegna dell’architettura medievale e del bel sole che ci ha accompagnati per tutta la giornata.

 

Il piccolo Borgo posto sotto la Fortezza e l’imponente Fortezza che compongono Civitella del Tronto, sono medievali  e vantano il privilegio di essere stati l’ultimo baluardo prima dell’Unità d’Italia da parte dei Borbone che detenevano anche il Regno delle due Sicilie e quello di Napoli. 

 

Come da programma, siamo partiti da Termoli alle 7,30 e dopo una sosta in autogrill siamo arrivati a Civitella alle ore 10,30 circa. In attesa della guida con la quale ci si doveva incontrare alle 11,00 siamo intanto saliti dal Parcheggio, all’ingresso del Borgo “Porta Napoli”.    Precisa quasi come un orologio svizzero, appena arrivata ci ha condotti a vedere il centro di Civitella ed il vicolo più stretto d’Italia attraverso il quale, per fortuna, siamo riusciti a passare tutti. Abbiamo visitato il monumento eretto in onore dell’Ufficiale irlandese Matteo Wade che difese Civitella durante l’assedio del 1806, spostato però dopo la dipartita di Civitella, fuori dalla Fortezza nel sottostante Borgo, poi la chiesa di San Lorenzo di stile Barocco, oggi in parte ripulita dai fronzoli.

 

Abbiamo preso la scala mobile e siamo arrivati nella Fortezza in parte ricostruita dalla Soprintendenza che ci ha lavorato per più di dieci anni, visitandola su tutti e tre i livelli. Abbiamo potuto così capire l’imponenza della stessa. In uno dei caseggiati posto all’ultimo terrazzamento, è stato realizzato un piccolo ma significativo museo delle armi.

 

Alle ore 12,30 circa, siamo riscesi a piedi (senza la scala mobile)giù al paese e ci siamo ritrovati tutti al ristorante “La Fortezza” che dispone di una sala con un bellissimo panorama su cui affacciano dei balconcini. Si vede sulla sinistra  il mare Adriatico, tanti campi coltivati e la catena dei monti della laga, nonché il Gran Sasso.

 

Bhè , quello che avremmo mangiato era stato già detto, però bisogna dire che abbiamo mangiato , molto  bene:  antipasto, uno sformato di omette con verdure, formaggi e polpettine di carne, il piatto tipico “le ceppe al ragù”, poi agnello e pollo al forno con contorno di patate, la torta (ottima), una buona macedonia di frutta, bevande e un buon caffè.

 

Dopo un’oretta di relax pomeridiano, seduti ai tavolini del locale di fronte, (enoteca La Fortezza) data anche la calura, ci siamo recati in un paesino medioevale vicinissimo a Civitella,  Campli  che ci ha stupito per una bella chiesa dedicata a Santa Maria in Platea del 1300 con un pregevole campanile romanico. Nella navata centrale vi sono affreschi della vita di San Pancrazio ed un contro soffitto ligneo anch’esso dipinto. Inoltre ha una pregevole cripta. Abbiamo poi visitato la scala santa annessa alla chiesa  di San Paolo .

 

Alle 19,30 dopo esserci concesso un riposino con relax  presso uno dei bar in piazza, siamo ripartiti per Termoli.

 

A voi le foto:

gita2012-001
gita2012-001
gita2012-002
gita2012-002
gita2012-003
gita2012-003
gita2012-004
gita2012-004
gita2012-005
gita2012-005
gita2012-006
gita2012-006

 

per le altre foto cliccate qui

 

 

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Ultimi Tweet

Come hai conosciuto l'Associazione?

Come hai conosciuto l'associazione?
 

Chi è on line

 9 visitatori online

Registrati

Registrandoti rimarrai sempre in contatto con noi



Grazie per la manifestazione del tuo affetto